closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

La stagione dei tagli non è finita, a Roma 15 istituti occupati

Scuola. Nella Spending Review di Carlo Cottarelli sarebbero contenuti i tagli di 800 istituti. Il Miur tratta su 400. Ricominciano le occupazioni in vista della manifestazione degli studenti medi del 6 dicembre

Nella spending review che sta preparando l’ex dirigente del Fondo Monetario Internazionale Carlo Cottarelli sarebbe previsto il taglio di 800 scuole, il 10% degli istituti pubblici, ottenuto dal ridimensionamento degli istituti e dalla “razionalizzazione” dei fondi per l’edilizia scolastica. Nella partita dovrebbero rientrare anche una riforma dei criteri di finanziamento dell’università e degli enti di ricerca controllati dal Ministero dell'istruzione, dell’università e ricerca. Secondo la rivista specializzata «Orizzonte Scuola», il Miur starebbe cercando una mediazione con il Tesoro e il super-commissario sulla base di un taglio – «razionalizzazione» e «accorpamento» - di 400 scuole. In attesa che il piano di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.