closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La sorpresa di Padoan sull’Iva scalda la settimana del Def

Tasse. Il ministro contraddice Renzi: alzare le aliquote per ridurre il cuneo fiscale. Domani l'audizione davanti alle commissioni di camera e senato

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan

Anche le tasse risorgono a Pasqua. Il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan intende proporre ai gendarmi europei dell’austerità un patto: aumentare l’Iva per abbassare il cuneo fiscale sul lavoro senza incidere sul deficit. E non esclude il taglio dell’Irpef, inizialmente previsto per il 2018 e poi rimosso dal Documento di economia e finanza (Def). Renzi non deve avere gradito la sorpresa trovata nell’uovo-Def e ha richiamato all’ordine i suoi uomini in nome della cuccagna elettorale che sta preparando. In realtà, fino ad oggi, la cuccagna è stata un salasso. Non solo sono stati inutili i 21 miliardi in bonus bruciati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi