closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La sorella di Kim vicino a Pence all’inaugurazione. L’Onu revoca le sanzioni

Giochi invernali in Corea del Sud. La delegazione della Corea del Nord incontrerà il presidente sud coreano Moon Jae-in

C’è da credere che oggi tutta l’attenzione sarà per lei, Kim Yo-Jong, potentissima sorella di Kim - prima responsabile dell’immagine del «Brillante leader» e oggi parte del Politburo del partito dei lavoratori - giunta al Sud per le Olimpiadi. PRIMA VOLTA DA 68 ANNI per un’appartenente alla famiglia «regnante» e scacco totale di Pyongyang a organizzatori e Stati uniti. Intanto c’è «il rompicapo», come l’ha chiamato la stampa straniera: come fare in modo che la trentenne Kim non debba incontrarsi con il segretario di stato Usa Pence? DI SICURO non si potrà evitare una vicinanza durante la cerimonia inaugurale, ma...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.