closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

La soluzione polacca: un altro muro al confine bielorusso

La crisi alla frontiera. Situazione drammatica, salgono a dieci le vittime tra i migranti. La testimonianza di Anna Dabrowska della rete di ong Grupa Granica: «Supponiamo che il numero di decessi sia più alto di quello ufficiale»

Guardie di frontiera bielorussa a Grodno, al confine con la Polonia; in basso Anna Dabrowska

Guardie di frontiera bielorussa a Grodno, al confine con la Polonia; in basso Anna Dabrowska

La crisi migratoria alla frontiera tra Polonia e Bielorussia registra un’altra vittima: un cittadino siriano il cui corpo senza vita è stato rinvenuto nella giornata di venerdì nei dintorni del villaggio di Wolka Terechowska, in territorio polacco nella regione della Poldlachia. Secondo stime non ufficiali, sarebbero almeno dieci le persone morte lungo il confine tra i due paesi ma potrebbero essere molte di più. In Podlachia l’esercito e le guardie di frontiera continuano imperterriti a respingere i migranti che provano a superare la porta d’accesso orientale dell’Ue. Ci sono pochi dubbi sul fatto che il governo polacco procederà ad oltranza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.