closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

La sintassi è un esercizio di potere

Momenti critici. La libido della frase lunga

«Il suo periodo è una linea curva che serpeggia e guizza ne’ più libidinosi avvolgimenti, con rientrature e spezzamenti e spostamenti e riempiture, e sono vezzi e grazie, o civetterie di stile, che ti pongono innanzi non pur lo spettacolo nella sua gaiezza prosaica, ma il suo motivo sentimentale e musicale.» Francesco De Sanctis descrive i periodi di Boccaccio, che sono lunghi, sinuosi e vivi, e lo fa con una frase a più strati, piena e ricca, a sua volta affollata di cose e di movimento. La sintassi italiana è stata spesso, nei secoli, un tessuto raffinatissimo: i grandi prosatori,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi