closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La sinistra e il fantasma del candidato, Oggi lo ’spareggio’ fra Marino e Bray

Campidoglio. Sel: allarghiamo il campo. Fassina: faremo le primarie

L'ex ministro Massimo Bray

L'ex ministro Massimo Bray

Dovrebbe essere la giornata risolutiva per i dubbi della sinistra-sinistra romana che cerca un candidato per il Campidoglio ma per ora se ne ritrova tre. Il condizionale è d’obbligo: sulla telenovela circolano boatos e ricostruzioni di fantasia. Oggi però l’ex ministro Massimo Bray e l’ex sindaco Ignazio Marino si incontreranno a pranzo. Incontro «definitivo», assicura chi ha parlato con entrambi. Poi hanno appuntamento con esponenti di Sel. Bray, benché iscritto Pd, è pronto a «mettersi a disposizione» dell’area a sinistra di Renzi. Marino anche; ma ci mette un di più di protagonismo personale. E di rivincita per il ’maltrattamento’ che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.