closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La sinistra deve fermare il Renzi-care

Sanità. Bersani, Civati, Emiliano, Fratoianni, Orlando, Pisapia e Rossi dicano se sono disposti ad opporsi al sistema multi-pilastro contenuto nella mozione del segretario del Pd

Renzi ha reso nota la sua mozione congressuale («Avanti, insieme») nella quale sulla sanità (punto 6) ci dice soprattutto quattro cose: 1) il «diritto alla salute» è sostituito con il «diritto alla protezione»; 2) esiste un pavimento di diritti universali finanziati dal fisco; 3) esiste la possibilità di integrarlo con diritti particolari finanziati dai redditi; 4) si tratta di prendersi cura di ciascuno sulla base dell’effettivo bisogno di protezione. Il resto è fuffa, ossimori e fumo negli occhi. Le mozioni in genere sono dichiarazioni di intenti ma anche ipertesti che vanno interpretati dentro le connessioni logiche di qualcosa che non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi