closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La sinistra «collaterale» che conta nel Paese

Sinistra. Se è vero la sinistra si è ridotta all’impotenza sul piano partitico, così non si può dire della sua realtà effettiva nel Paese per la elaborazione e creatività e culturale

Qualcuno con aria di sufficienza, la definisce «la sinistra degli appelli», con l'intenzione di svalutare tanto la forza politica così designata, che queste espressioni di critica o di proposta che compaiono di frequente sulla stampa e sui siti. Vorrei mostrare che la sottovalutazione è errata in entrambi i casi. GLI APPELLI CERTAMENTE non cambiano il mondo (lo cambiano i nostri partiti?), ma costituiscono una modalità di partecipazione di gruppi di cittadini al dibattito pubblico su determinate questioni. Dunque una espressione importante della democrazia. Quanto alla sinistra è forse il caso di fare una riflessione meno superficiale sulle sue dimensioni, caratteri...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.