closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La «simpatica» mascotte del nucleare

Maboroshi. L'annuncio del governo giapponese dello scarico nell'Oceano di oltre 1,25 milioni di acqua contaminata

È di alcuni giorni fa l’annuncio che il governo giapponese comincerà, fra due anni, lo scarico nell’Oceano Pacifico di oltre 1,25 milioni di tonnellate di acqua contaminata, quella utilizzata per raffreddare il combustibile nucleare nel reattore 1 della centrale di Fukushima. Per spiegare in modo semplice di che cosa si tratta e come questa operazione funzionerà, nei giorni scorsi l’Agenzia Giapponese per la Ricostruzione ha lanciato un video dove per illustrare come l’acqua contenente il trizio, l’elemento radioattivo in questione, verrà scaricata, si è usata un’animazione decisamente fuori luogo con protagonista un personaggio dalle forme piuttosto carine. Questa decisione ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi