closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La sfida delle pecore racconta l’Islanda

Al cinema. «Rams. Storia di due fratelli e otto pecore», il film che ha fatto vincere al regista Grimur Hakonarson Un Certain Regard a Cannes, arriva sugli schermi italiani

Rams. Storia di due fratelli e otto pecore è il film con il quale, quest’anno a Cannes, il regista islandese Grímur Hákonarson ha vinto Un Certain Regard. Dal titolo originale molto secco, Hrútar (arieti) si è giunti, per la versione che esce questa settimana nelle sale italiane, a una sorta di sinossi breve. Gli arieti o montoni (Rams), due fratelli, Gummi e Kiddi e, appunto, otto pecore, quelle che uno dei due salva clandestinamente da morte certa, dopo che un ovino ha manifestato i sintomi della scrapie, virus letale che colpisce in modo irreversibile il suo sistema nervoso. Prima di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi