closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La sfera opaca e separata dal paese

Sempre più spesso capita di domandarsi, e anche di sentirsi chiedere, che sta succedendo. Forse stentiamo a capire perché abbiamo a che fare con il nuovo, tanto spesso invocato. Ma potrebbe anche darsi che di nuovo non ci sia granché, e che l’incomprensibile discenda proprio dal ripresentarsi di una congiuntura niente affatto inedita. Siamo a una notte della politica, ma non la prima che l’Italia viva. Una notte della politica, come della ragione e del decoro, è stato già il ventennio berlusconiano. n ventennio durante il quale abbiamo visto ogni sacralità profanata, lordata dall’interesse, dalla volgarità e dalla corruzione esibita....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi