closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

La seconda ondata era annunciata, ma la lezione non è servita a niente

Covid-19. Analisi dei dati sui contagi in Europa

Tamponi Covid a Palermo

Tamponi Covid a Palermo

La prima ondata ha messo in difficoltà l’Italia, ma essere stati il primo paese europeo colpito dall’epidemia ci ha fornito un alibi per gli errori e l’impreparazione del nostro servizio sanitario. Eppure, il governo ha parlato di «modello Italia» a proposito della nostra risposta alla pandemia. Se la strategia italiana fosse stata davvero vincente, l’annunciata seconda ondata avrebbe dovuto trovarci meno impreparati. È andata così? Il confronto tra la prima e la seconda ondata a questo punto è difficile. Innanzitutto, perché la seconda ondata è tutt’altro che conclusa. Inoltre, in tutti i paesi è notevolmente aumentata la capacità di effettuare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.