closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

La Sea-Eye 4 sbarca a Pozzallo

Mediterraneo. La nave umanitaria aveva soccorso nei giorni scorsi 414 persone

Un'operatrice di Sea-Eye abbraccia una ragazza soccorsa prima che scenda dalla nave

Un'operatrice di Sea-Eye abbraccia una ragazza soccorsa prima che scenda dalla nave

La nave Sea-Eye 4 è arrivata ieri mattina nel porto di Pozzallo. A bordo, oltre ai 23 membri dell’equipaggio, 414 migranti soccorsi in sei diversi interventi tra il 14 e il 17 maggio nel Mediterraneo centrale. Siria, Mali, Sudan, Costa d’Avorio, Eritrea, Burkina Faso, Bangladesh le principali nazionalità delle persone. Circa 150 i minori e tre le donne incinte, di cui una all’ottavo mese. Queste ultime sono state portate in ospedale a Modica per i controlli ginecologici. I minori non accompagnati trascorreranno la quarantena in un centro d’accoglienza in provincia di Ragusa, tutti gli altri a bordo della nave Aurelia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.