closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La scommessa sul futuro della Biennale «dal vivo»

Festival. Teatro, danza, musica tornano in scena dopo lunghi mesi col debutto dei nuovi direttori, Ricci&Forte, McGregor, Ronchetti. E un cartellone tra ricerca del nuovo e attenzione al pubblico

«Qui a tué mon père» di Ostermeier;  Germaine Acogny

«Qui a tué mon père» di Ostermeier; Germaine Acogny

Suona davvero come una grande sfida la Biennale veneziana «dal vivo» (ovvero musica, teatro e danza) di quest’anno, dopo che per tanti mesi la pandemia ha bloccato ogni forma di spettacolo. Una sfida che promette però di raccogliere frutti interessanti. È questa la prima edizione presieduta da Roberto Cicutto, e dai direttori di sezione da lui scelti l’anno scorso. Il fatto di essere egli stesso un «imprenditore» culturale (e aver ricoperto incarichi pubblici importanti, come la presidenza dell’Ente cinema) ha sicuramente influito sull’impronta ispiratrice che è insieme attenta alla ricerca del nuovo e alla capacità di coinvolgimento del pubblico. Basta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.