closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La scienziata che mappa le stelle

Intervista. Parla l'astrofisica Daria Guidetti, che sarà sabato prossimo ospite al festival BergamoScienza. «Ci sono più ragazze nelle facoltà di biologia e medicina che a fisica o matematica. Anche qui, si sconta un fattore culturale. Secondo lo stereotipo dominante, le donne prediligono il lavoro di cura. Perciò si preparano studiando l’ambiente naturale e le malattie»

Dopo cinquantacinque anni una donna ha finalmente vinto il premio Nobel per la fisica. Ma per qualcuno la scienza è tuttora un lavoro per soli uomini. Sembrano discorsi di epoche ormai superate e invece tengono impegnati (su fronti opposti) anche ricercatrici e ricercatori, in teoria la parte più evoluta dell’umanità. Daria Guidetti, ad esempio, è tra coloro che cerca di superare lo stereotipo per cui le donne non sono nate per la fisica. È una ricercatrice a tempo determinato dell’Istituto nazionale di astrofisica, dove si occupa di osservare e mappare stelle e galassie. Al lavoro di ricerca affianca l’attività di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.