closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La schiava pachiderma che spezzò le catene

Storie di animali. L'avventurosa vita dell'elefantessa di Napoleone, dall'India a Versailles fino al museo di Pavia, narrata nel libro scritto da Paolo Mazzarello per la collana Passaggi di Bompiani

La nave Gange la rapì dal Bengala, caldo umido e piogge monsoniche le diedero l’addio. Il viaggio, fosse stato di piacere, avrebbe realizzato il sogno di chiunque. Lei vide le stoffe e i velluti di Pondicherry, avamposto francese scampato alla Guerra dei sette anni. Sentì odore di ebano e canna da zucchero nelle Mauritius. A RÉUNION, appena a nord del tropico del Capricorno, fu vegliata dai tremila metri del vulcano Piton des Neiges e a Capo Agulhas, dove il Nord geografico coincideva con quello magnetico, trovò in accordo gli aghi della bussola. Poi, l’Oceano Indiano si confuse col freddo dell’Atlantico...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi