closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La scena aperta degli intermittents

Francia. La protesta dei lavoratori precari dello spettacolo continua. Dopo la firma dell’accordo, gli occhi di tutti sono puntati al 4 luglio, data di inizio del Festival di Avignon

Tutti gli occhi sono puntati al 4 luglio, giorno di apertura del Festival d’Avignon, il più importante dell’estate. Gli intermittents, cioè i precari del mondo dello spettacolo che in Francia godono di un sistema particolare di sussidio di disoccupazione che poco per volta sta perdendo in qualità, hanno già annunciato una giornata di sciopero. Il Festival d’Avignon, il primo con la nuova direzione di Olivier Py, rischia di essere annullato, come è già successo nel 2003, in occasione di un’altra riforma del sussidio di disoccupazione che limitava alcuni diritti acquisiti? Il direttore ha già fatto sapere che non cancellerà la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi