closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La salute va in soffitta con l’Art. 32

Riforme. Tutti i fallimenti del Titolo V sulla nostra sanità

La forma di governo è il modello organizzativo assunto dallo Stato per esercitare il potere sovrano. La novità del Titolo V riguarda la modifica della forma di governo. Essa, diceva Aristotele, per essere compresa deve essere ricondotta al suo fine. In sanità abbiamo avuto diverse forme di governo organizzate in diversi modi per diversi fini. Nel 1978 (riforma sanitaria) il fine è la salute e la forma di governo è la gestione centrale in forma di decentramento amministrativo (il ministero è la testa e regioni e comuni sono le braccia e le gambe). Nel 2001 la strategia resta quella della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi