closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

La sagra dei misteri a Campobasso tra sacro e profano

La festa. La Chiesa lamentava che queste scene «muovevano il popolo più al riso che alla devozione» e cercava di normalizzare queste devianze popolari

foto di Arpino Gerosolimo

foto di Arpino Gerosolimo

Nel giorno del Corpus Domini, nel capoluogo molisano si svolge una delle manifestazioni di religiosità popolare tra le più spettacolari d'Italia. Fascino e suggestione per queste «macchine volanti» ideate dallo scultore campobassano Paolo di Zinno intorno alla metà del 1700. Si parla di Misteri per designare un apparato scenico e festivo; queste macchine detet anche popolarmente 'ingegni', spesso venivano costruite come scenografia all'interno dei luoghi sacri o nelle vicinanze. Memoria e identità sono antropologicamente le caratteristiche di questa ritualità. Queste antiche macchine scenografiche si rifanno storicamente ai drammi sacri del tardo Medioevo. Sono in tutto tredici e sono modellate da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.