closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

La rivoluzione militare cinese

Cina. In Cina, Xu Caihou potente generale dell’esercito è stato espulso dal Partito per corruzione. Un segnale che vale per tutti: il Pla verrà riformato affidando più peso a marina e aeronautica

Un campo militare di Pechino

Un campo militare di Pechino

Dopo un anno e mezzo dal suo insediamento (avvenuto nel novembre 2012), il Presidente Xi Jinping ha dimostrato di avere le idee piuttosto chiare in quanto a gestione del suo (ampio) potere. Il suo carisma e la capacità di determinare quanto auspicato negli incontri ufficiali o informali, costituiscono un segno peculiare della sua leadership, capace di creare uno straordinario domino di eventi, intrecciati tra loro e successivi alle sue decisioni più rilevanti. Per quanto riguarda l’esercito ad esempio, da tempo il numero uno di Zhongnanhai punta a una riforma capace di ammodernare le forze militari nazionali, dando più rilevanza all’aeronautica...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi