closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La rivoluzione di Pina Bausch in un film

A teatro. Il progetto «palermowpalermo», da un'idea del sindaco di Palermo Leoluca Orlando e dalla direttrice del Biondo, Pamela Villoresi

Una scena da «Palermo Palermo»

Una scena da «Palermo Palermo»

Un muro di mattoni crolla in scena fragorosamente. Una donna bionda in abito lilla e décolleté entra, veloce, tra le macerie. In sottofondo Why don’t you do right (get some money too!) di Joe McCoy, la donna traccia a gesso sul volto una croce nera. È l'inizio folgorante con Julie Shahanan di Palermo Palermo, uno dei pezzi chiave dedicati da Pina Bausch e dal Tanztheater Wuppertal alle città, la cui memoria oggi, a trent'anni dal debutto, è disponibile in un imperdibile film, il primo di una serie, messo in streaming dalla Pina Bausch Foundation, diretta da Salomon Bausch (http://www.pinabausch.org/en/editions/film/palermo-palermo) LO SPETTACOLO debutta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.