closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

La rivoluzione delle soul sister

Miti/Martha Jean Steinberg e Bobbye Hall. Hanno abbattuto pregiudizi e si sono imposte in ambiti prevalentemente maschili. Storia di una conduttrice radiofonica e di una incredibile percussionista

La dj radiofonica Martha Jean 'The Queen' Steinberg

La dj radiofonica Martha Jean 'The Queen' Steinberg

«È un mondo di uomini» recita un classico di James Brown. Per moltissimo tempo le donne hanno fatto fatica ad affermarsi nell’universo musicale pop in ruoli a cui, sulla carta, non appartenevano o non dovevano appartenere. La femminilità veniva sempre interpretata in termini seduttivi, ma riduttivi e quindi era associata ad ambiti ben definiti come l’interprete, la corista o la «vedette» e veniva tenuta ben lontana sia da strumenti musicali troppo «maschili» o da ruoli nel business che non erano ritenuti all’altezza di una donna. Alcune figure pionieristiche però hanno saputo scardinare i pregiudizi e si sono affermate in campi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.