closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

La rivolta delle partite Iva

Pensioni. Un appello contro l’aumento dell’aliquota Inps stabilito dalla riforma Fornero. Trecento associazioni del lavoro autonomo, Cgil e Uil, chiedono al governo di bloccare «una misura iniqua». E' una novità nella storia del lavoro in Italia

Il mondo del lavoro indipendente si mobilita contro una delle peggiori norme contenute nella riforma Fornero delle pensioni: l’aumento di un punto dell’aliquota previdenziale per le partite Iva iscritte alla gestione separata dell’Inps a partire dal 1 gennaio e di cinque punti entro il 2018, dall’attuale 27,72% al 33%. Per la prima volta nella storia repubblicana, oltre trecento associazioni e gruppi organizzati del lavoro autonomo e professionale diventano protagoniste di un’azione politica congiunta e vengono supportate, elemento ulteriore di novità, dalla Cgil e da ieri anche dalla Uil.  Mai fino ad oggi si era visto uno schieramento così vasto sottoscrivere...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.