closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La rivelazione in un dettaglio

Storia della letteratura. Luciano Gargan nell'ultimo libro «Dante, la sua biblioteca e lo Studio di Bologna» avvicina ancora di più il poeta al «Libro della Scala» (che narra il viaggio nell'aldilà di Maometto), con una serie di illazioni dal tono sensazionalistico. Anche Corrado Bologna, in un articolo apparso sul «Sole24ore», sostiene le sue tesi

Sappiamo dal 1949 che fu accessibile a Dante il Libro della Scala (Kitab-al-Miraj, letteralmente «libro dell’ascensione»), narrazione del viaggio nell’aldilà di Maometto diffusa dalla Spagna - dove fu tradotta in castigliano, quindi in francese e in latino dal toscano Bonaventura da Siena – in Francia e Italia a partire dal 1270 circa: lo cita Fazio degli Uberti nel Dittamondo, poema d’imitazione dantesca. Da allora, essendo chiara l’accessibilità del testo, si sono cercate sue tracce nella Commedia dantesca, ma non si è trovato nulla di convincente. Il domenicale del Sole 24ore ha pubblicato una settimana fa un articolo di Corrado Bologna,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.