closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La risata al cinema è una scarica elettrica sul mondo

Intervista. Gianni Zanasi parla del nuovo film, «Troppa grazia», in sala il 22. Una commedia magica sul presente

Gianni Zanasi

Gianni Zanasi

LUCIA è una giovane donna come tante oggi: una figlia, una relazione di cui non è troppo contenta, difatti la vediamo la prima volta mentre litiga col compagno, anzi no, si stanno proprio lasciando. Lei è stanca, con la fatica di surfare sulla superficie della vita tra problemi economici, desideri inespressi, e l’insofferenza per quella piccola città dove vive e che ama nonostante tutto. Lucia è una tipa di quelle che si dice hanno un «caratteraccio», pure per questo lavora poco, la guardano con diffidenza perché quando chiamano lei a fare qualche rilievo (è una geometra) non cede al compromesso,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi