closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

La ripresa che non c’è: diminuisce il lavoro dipendente

Istat. I posti occupati da lavoro dipendente diminuiscono dello 0,8% tra il primo trimestre del 2015 e lo stesso periodo del 2014. È soprattutto nell’industria che si registra una tendenza fortemente negativa. Dati che confermano una stagnazione dell'economia

Ancora una brutta giornata per il governo dopo la pubblicazione da parte dell’Istituto Nazionale di Statistica delle informazioni complementari sul mercato del lavoro. Il numero di posti occupati da lavoro dipendente, quel che Istat definisce posizioni lavorate, diminuiscono dello 0,8% tra il primo trimestre del 2015 e lo stesso periodo del 2014, mentre rispetto all’ultimo trimestre dell’anno scorso la riduzione appare più contenuta (0,1%). È soprattutto nell’industria che si registrano dati fortemente negativi, con un calo dei posti di lavoro occupati del 2,8%, mentre aumentano quelli nei servizi (+0,4%) trainati dagli ex-interinali, come riportano gli indici grezzi nel confronto con...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.