closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La riforma che non piace alle toghe

Giustizia. Responsabilità civile, intercettazioni, elezioni del Csm: il provvedimento lunedì in Cdm.

Il Guardasigilli Andrea Orlando

Il Guardasigilli Andrea Orlando

Velocizzazione dei processi penali e civili per smaltire i 9 milioni di procedimenti pendenti, ma anche maggiore controllo sul lavoro dei magistrati, cominciando con nuovi criteri di elezione dei membri togati del Csm per limitare il peso delle correnti, qualche paletto in più alla trascrizione delle intercettazioni per limitare la diffusione mediatica selvaggia, ma anche una limatura alla responsabilità civile diretta delle toghe introdotta con l’emendamento della Lega alla legge Ue. Non solo: arriva la stretta sul reato di associazione mafiosa, sul falso in bilancio e sull’autoriciclaggio, l’allungamento dei tempi di prescrizione che si dovrebbero fermare dopo il primo grado...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.