closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

La rete di Bagnoli libera: «Chiediamo il rispetto delle competenze delle città»

MANIFESTAZIONE. La rete di comitati riuniti nella sigla «Bagnoli libera» oggi riunita a Roma

(manifestazione Bagnoli libera)

(manifestazione Bagnoli libera)

La rete di comitati riuniti nella sigla «Bagnoli libera» manifesterà oggi a Roma. Un diritto conquistato dopo una lunga trattativa con questura e prefettura capitoline. Martedì scorso le posizioni erano distanti: gli attivisti volevano arrivare in corteo fino al parlamento e, in delegazione, consegnare a Palazzo Chigi il documento in cui si chiede la rimozione del commissariamento del Sito di interesse nazionale Bagnoli-Coroglio. La risposta era stata un secco no: nei giorni feriali vige a Roma il divieto di manifestazione così l'unica concessione prevedeva un presidio, scortato, in una zona lontana dal parlamento. L'assemblea popolare ha chiamato in causa la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi