closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

La rete delle Grandi Macchine a spalla

Etnoantropologia. Francesco De Melis è autore del video "Un patrimonio sulle spalle" che celebra la rete patrimonio dell'umanità dell'Unesco

festa dei Gigli di Nola

festa dei Gigli di Nola

I siti dell’Unesco patriminio dell’umanità, finora luoghi da tutelare e valorizzare nella loro a volte millenaria staticità, oggi contemplano anche una novità originale, «la Rete delle Grandi Macchine a spalla italiane», le torri mistiche che vengono trasportate nelle feste patronali di Nola, Palmi, Viterbo e Sassari, siti mobili da proteggere per la loro unicità. Francesco De Melis per raccontarle ha girato il video «Un patrimonio sulle spalle» che sarà presentato nella giornata di chiusura dell’Etnofestival di Monselice (complesso monumentale San Paolo), mostra del cinema documentario ed etnografico il 3 giugno alle ore 17 con gli interventi di Leandro Ventura direttore...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.