closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La rete degli amministratori antiSalvini

L'iniziativa. Zingaretti, De Magistris, Sala e Pizzarotti primi firmatari di un manifesto per l'inclusione e contro il razzismo. In autunno una manifestazione. «Siamo 'Stato' anche noi»

Sit-in contro le politiche del Governo sui migranti; sotto Nicola Zingaretti e Giuseppe Sala

Sit-in contro le politiche del Governo sui migranti; sotto Nicola Zingaretti e Giuseppe Sala

Si intitola Inclusione per una società aperta, e se non è il segnale di una rivolta di una valanga di sindaci e di alcuni presidenti di regione contro la Lega e contro il vicepremier Salvini, poco ci manca. Ieri i capigruppo del centrosinistra della regione Lazio hanno presentato il «manifesto degli amministratori locali» che rifiutano «la retorica dell'invasione e della sostituzione etnica» e «il discorso pubblico di denigrazione e disprezzo del prossimo e l'incitamento all’odio», che considerano «il governo della questione migratoria» una priorità ma in una prospettiva a lungo termine, e che «senza nascondere le difficoltà» si impegnano «a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.