closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La resistenza della vita in una cesta di mandarini

Al cinema. Nelle sale «Tangerines-Mandarini», il film di Zaza Urushadze racconta la guerra tra Georgia e Abhkazia attraverso l’esperienza di quattro uomini

La guerra tra Georgia e Abkhazia (repubblica autonoma che si autoproclamò indipendente) nel 1992 sconvolse anche la vita degli abitanti estoni che proprio lì erano emigrati e avevano fondato dei villaggi nella seconda metà dell’Ottocento. Molti di loro fecero ritorno nella terra d’origine e solo in pochi decisero di rimanere. Ivo è appunto un estone rimasto praticamente da solo. Lo vediamo tagliare la legna che gli serve per costruire cassette dove riporre i mandarini. La sua famiglia è scappata all’inizio della guerra. Il vecchio falegname viene interrotto nel suo lavoro e interrogato da due mercenari ceceni dall’aria minacciosa. Forse per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.