closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

La Repubblica si festeggia con la pace

Storie. Sarebbe bello che il 2 giugno tornasse ad essere una celebrazione senza tanti fasti guerrieri e con più sobrietà civile. Ma c’è da legittimare l’aumento della spesa militare: tra F35, fregate Fremn e sommergibili, verranno spesi oltre 20 miliardi di euro nei prossimi anni

Il 2 giugno si festeggia la Repubblica (più precisamente l’anniversario del referendum che segna il passaggio dell’Italia da un regime monarchico ad un ordinamento repubblicano) e non la nazione e la patria, che sono cose ben diverse, più vaghe e anche più discutibili. Nè tanto meno è la festa delle Forze Armate, che hanno il loro giorno di festa, il 4 novembre. Non si capisce perciò perché il 2 giugno i festeggiamenti della Repubblica siano in modo preponderante occupati -anche dal punto di vista dei costi, parliamo di alcuni milioni di euro- dalle esibizioni delle «frecce tricolori» e dalla sfilata...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.