closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Cultura

La rabbia? Un tanto al byte

Scaffale. Il libro «Grillodrome» di Rinaldo Mattera per Mimesis: il processo della propaganda permanente e il caso emblematico del Movimento 5 Stelle

«Videodrome» di David Cronenberg, 1983

«Videodrome» di David Cronenberg, 1983

Pina, stammi a sentire: se io sbaglio questo voto questa volta va a finire che non mangiamo e non mangiate per una decina d’anni!». L’invocazione del ragionier Ugo Fantozzi risuona oggi nei toni esasperati degli appelli via Facebook e nell’indignazione un tanto al byte dei social network. Nel 1983, l’anno di Fantozzi subisce ancora, il personaggio interpretato da Paolo Villaggio preconizzò l‘information overload della nascente politica televisiva. IL PROCESSO di propaganda permanente è una delle genealogie che Rinaldo Mattera descrive nel saggio Grillodrome (Mimesis, pp. 212 , euro 20) per raccontare la situazione contemporanea, analizzare la drammatizzazione del «penultimatum» continuo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.