closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La Quinzaine per le immagini indipendenti

Cinema. Presentato il programma della sezione autonoma del Festival di Cannes. Quattro i titoli italiani, tra cui il nuovo film di Jonas Carpignano, «A Chiara», e «Re granchio» di Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis. Apertura con «Ouistreham» di Emmanuel Carrère

Una scena da Re Granchio

Una scena da Re Granchio

La prima edizione, nel 2019, era stata un grande successo con una programmazione che dosava attentamente nomi di richiamo e esordi all'interno del comune denominatore di un cinema indipendente tra diverse generazioni. Poi è arrivata la pandemia e anche il Festival di Cannes nel 2020 si è dovuto arrendere. Per Paolo Moretti, delegato generale della Quinzaine des Réalisateurs dal 2019, questa è dunque la seconda edizione del suo mandato in presenza - anche se la Quinzaine aveva accompagnato nel corso dell'anno i film scelti per il 2020 – e la selezione annunciata ieri conferma il talento espresso due anni fa....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi