closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

La questione comunista e la crisi a sinistra

#ilmanifesto50. La pregiudiziale antisocialista non l'avete mai rimossa. Oggi il punto è: quell’eresia, la vostra eresia, trasformatasi per molti ma non per voi in abiura dell’intero orizzonte concettuale del movimento operaio, può ancora funzionare come lievito di un progetto di rigenerazione della sinistra e, ad essere più chiari, del socialismo?

Vertice Craxi-Berlinguer nel 1977 (al tavolo anche Manca, Pajetta e Napolitano)

Vertice Craxi-Berlinguer nel 1977 (al tavolo anche Manca, Pajetta e Napolitano)

Cari compagni del manifesto, celebrare un assai significativo anniversario come i cinquant’anni del manifesto è soprattutto per me occasione di riflessione, mettendo a tesoro e con uno sforzo di riordino tra i ricordi, i momenti che hanno intrecciato la vostra storia con le vicende del partito socialista e i tanti momenti, anche recenti, del mio personale rapporto con il vostro «quotidiano comunista». Evitando espressamente le paludi che circondano spesso gli anniversari nelle cui acque scompare il pensiero auto-critico mentre affiorano abbondanti le nostalgie e i ricordi del passato. In primo luogo un dato emerge a partire da quel Comitato centrale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi