closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

La prossima sarà Alitalia: migliaia di esuberi e proprietà poco solida

Crisi Infinite. Oggi Lufthansa scoprirà le sue carte. Il capitale scende a 900 milioni, poco più del doppio del prestito messo nel decreto Fiscale

Un velivolo Alitalia con addetti a terra

Un velivolo Alitalia con addetti a terra

Comunque andrà a finire la vertenza Arcelor Mittal, si conosce già il nome della prossima crisi occupazionale con la certezza di migliaia di esuberi. La nuova Alitalia spiccherà il volo lasciando a terra buona parte dei 10.847 addetti ora alle dipendenze dell’ex compagnia di bandiera. Il dato sui dipendenti è stato ufficializzato ieri dai tre commissari durante l’audizione sul decreto Fiscale che dà loro in dote altri 400 milioni. Una cifre spropositata rispetto anche ai prestiti precedenti che viene motivata «per consentire l'ordinata gestione nonché per mettere in condizione il soggetto subentrante di avere un capitale circolante netto che sia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.