closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La procura di Roma apre un’inchiesta sui tre italiani scomparsi in Messico

Ieri la procura di Roma ha avviato un fascicolo di indagine in relazione alla scomparsa in Messico di tre cittadini italiani di cui si sono perse le tracce il 31 gennaio scorso. AL MOMENTO, benché la Farnesina abbia fatto sapere di seguire le evoluzioni, i misteri sono ancora tanti; al contrario ben poche - anzi nulle - sono le informazioni fornite dalle autorità messicane. Raffaele Russo, 60enne di Napoli, viveva da tempo in Messico. Faceva l’ambulante, il «magliaro» come l’ha definito uno dei figli. Russo, il 31 gennaio, scompare. Un figlio e un nipote si mettono alla sua ricerca, su...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.