closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

La presenza scomoda degli anziani

Nei momenti più difficili della pandemia l’appello più toccante ci ha chiesto di unirci in uno spirito di sacrificio per difendere la vita dei “nostri anziani”. Restare tutti a casa per salvarli. Sennonché la volontà di farli sopravvivere non per tutti include anche quella di creare per essi condizioni di vita decenti. Li si vuole protetti, al sicuro, nelle loro abitazioni, reclusi a fin di bene, perché si proietta in loro il bisogno di vivere il più a lungo possibile, senza, tuttavia, che pestino i piedi. Sacri e messi da parte. Ci è voluto un po’ di tempo per capire...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi