closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La presenza assenza di Misha Mengelberg

Musica. A Novara Jazz, dodicesima edizione, presentato Misha and so on di Cherry Duyns, un delicato ritratto del musicista e il confronto con la malattia

Misha Mengelberg

Misha Mengelberg

In settembre, a Ruvo di Puglia, sul palco del Talos Festival faceva effetto ritrovare l'ICP Orchestra e non vedere un pianoforte. Un vuoto raccontato da un documentario del 2013 proiettato in uno dei momenti collaterali ai concerti, Misha and so on di Cherry Duyns: un delicato ritratto di Misha Mengelberg ma anche dei suoi compagni dell'ICP nel duro confronto con la malattia che stava facendo progressivamente scivolare nell'inconsapevolezza un musicista di intelligenza e lucidità tanto rare, un uomo con cui i musicisti dell'ICP, a cominciare da Han Bennink, hanno condiviso decenni di invenzioni musicali, concerti, tournée, tutta una vita in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.