closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La praticabilità del futuro che verrà

ITINERARI CRITICI. Un percorso di saggi che si interrogano su cura, alterità e pandemia. Nell’ambito della Società psicoanalitica italiana, una rivista e un volume per decifrare il presente. Tra cronaca e politica, il recente libro di Letizia Paolozzi e Alberto Leiss percorre le fasi dell’epidemia. Sotto il rilievo storico-medico c'è invece «Pandemie», di Mauro Bologna e Aldo Lepidi. Uno scenario inedito e spiazzante che fonde categorie e immaginari vecchi e nuovi

Covid-19 (Tournai, Belgio) foto di Trougnouf (Benoit Brummer)/ Wikimedia Commons

Covid-19 (Tournai, Belgio) foto di Trougnouf (Benoit Brummer)/ Wikimedia Commons

Quanto la pandemia abbia consegnato l’esigenza di ripensare la relazione con l’alterità, - dal come stiamo vivendo a quando si arriverà ad averne contezza e misura – è stato, ed è, al centro di alcune discussioni pubbliche. I punti cruciali, interrogati a più riprese, sono stati numerosi, in uno scenario piuttosto inedito. Due libri, nati nell’ambito della Società psicoanalitica italiana, indagano ciò che sta al margine ed è al contempo fondante: Prendersi cura, (Alpes, pp. 169, euro 15) titolo di una collettanea di interventi che vanno dalla filosofia al cinema e alla psicoanalisi, grazie a Roberto Esposito, Bahman Kiarostami, Fabio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.