closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

La polizia sgombra le tende dei rifugiati al centro Baobab di Roma

Accoglienza. I volontari non mollano: «Qui continueremo a sfamarli»

Le tende al centro Baobab

Le tende al centro Baobab

«In che senso non hanno il diritto di emigrare?!» La difficoltà è spiegarlo a Valerio, che ha 14 anni e ieri mattina, prima di andare a scuola, si è presentato al Baobab con quattro buste cariche di latte e biscotti rispondendo a un appello su Facebook. Valerio guarda basito i poliziotti in tenuta antisommossa che hanno chiuso via Cupa tra i blindati e circondato le tende dove anche stanotte hanno dormito in troppi, centinaia, scappati dalle guerre e sopravvissuti agli sbarchi degli ultimi giorni. Poliziotti e carabinieri invitano i migranti a uscire. Molti riescono a scappare tra le urla, altri...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.