closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La poesia dell’oggetto quotidiano

Mostre. «No name design», una rassegna curata da Franco Clivio e Hans Hansen alla Triennale di Milano fino al 14 settembre. La straordinarietà delle piccole cose che raccontano le abitudini di una società

«No Name Design è il titolo della mostra curata da Franco Clivio e Hans Hansen alla Triennale di Milano fino al 14 settembre. Essere visionari nell’ordinario e dare alla novità la forma di un’esperienza familiare. Questo fa il grande designer secondo Harvey Molotch, sociologo newyorkese autore di una Fenomenologia del tostapane. Eppure, anche dietro l’anonimato di alcuni oggetti della nostra quotidianità, sta la genialità di qualche artigiano o designer. Anche laddove non sia stata apposta una firma o non ci sia l’aura patinata del glamorous, talvolta si nasconde un vero capolavoro di industrial design. È con questa idea che Franco...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.