closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La piccola città orizzonte di una vita

Cinema. In sala dal 29 agosto«Lucky» di John Carroll Lynch, quasi un omaggio al suo protagonista, Harry Dean Stanton

Lucky è un tipo strano, solitario, scontroso, polemico, lascia scorrere le giornate dei suoi novant’anni seguendo rituali molto precisi: le «maledizioni» alla società che lo aveva licenziato, la sosta nell’unico locale di quella piccola città sperduta in qualche parte dell’America, popolata da figure tutte a loro modo un po’ stravaganti, la tv accesa ore e ore, l’enigmistica, qualche bestemmia, Lucky è ateo, la sua spiritualità, profonda e stratificata, è piuttosto un sguardo sul mondo. Lucky, il nome del protagonista è anche il titolo del film esordio alla regia dell’attore John Carroll Lynch - era lo scorso anno in concorso a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.