closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

La persuasione, l’influenzamento e la conversazione

Verità nascoste. La rubrica a cura di Sarantis Thanopulos

Tra le tante modalità di rappresentare il conflitto che silenzioso, ma potente, attraversa il nostro mondo e deciderà le sorti della democrazia, una delle meno frequentate è l’opposizione tra la persuasione e la conversazione. Questa opposizione si è intensificata con l’evidente degenerazione progressiva della persuasione in influenzamento. La persuasione presume sempre un dislivello tra chi persuade e chi è persuaso, estende nel campo dialogico il diritto del più forte (al di là delle buone ragioni che possono renderla utile e costruttiva). È una trasposizione dello spirito guerresco maschile nelle relazioni civili (pubbliche e private). Avente come suo scopo l’affermazione di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi