closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La Nuova Zelanda legalizza tutte le droghe sintetiche

ANTIPROIBIZIONISMO. Entro dicembre l'Authority

La Nuova Zelanda è il primo paese al mondo ad affrontare la questione «droghe sintetiche» invertendo l’onere della prova. Anziché lasciare che siano le autorità a dare la caccia ai produttori di nuove sostanze chimiche per cercare, spesso invano, di bloccare la produzione delle droghe più pericolose, il governo di Wellington ha stabilito che saranno gli stessi produttori a dover dimostrare il «basso rischio» delle sostanze chimiche che sintetizzano. La questione è rivelante, tanto che l’Economist, la Bbc e persino il settimanale scientifico New Scientist ci hanno dedicato lunghi e dettagliati editoriali. Il fatto è che la Nuova Zelanda, un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi