closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La nona arte passa di media in media

Strisce di carta. Cinema di animazione, tv tematiche e crowdfunding per i cartoni animati. Un disegno di legge e la crescita di canali televisivi per sostenere un settore in espansione. La nuova leva di autori lavora con le big company ma dà vita anche a nuove e sperimentali etichette

Illustrazione di Stefano Zattera per il primo numero di «Alias Comics» in edicola da domani

Illustrazione di Stefano Zattera per il primo numero di «Alias Comics» in edicola da domani

Il settore dell’animazione in Italia è attraversato da tendenze sperimentali sia in ambito tecnico-stilistico sia sotto il profilo narrativo e produttivo. Uno degli elementi emergenti è la decisione strategiche delle grandi società d’animazione – dominatrici del mercato globale – di puntare sulle tecnologie transmediali integrate su varie piattaforme software. A fronte delle strategie globali delle Big company c’è tuttavia la fioritura di decine di nuove «micro» create da giovani autori capaci comunque di ritagliarsi uno spazio all’interno del cartoon italiano. SECONDO LE STIME de «Gli Stati Generali dell’animazione», uno degli eventi più significativi della stagione, promosso da Cartoon Italia, Asifa,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.