closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

La musica cresce con i fondi europei

Puglia Sounds. Il coordinatore Antonio Princigalli parla dell'esperienza: «Si basa tutto su bandi pubblici, senza distinzioni di genere». «Abbiamo dato coraggio a un mondo considerato marginale, mettendo in primo piano la centralità del lavoro»

Nella dolce rivoluzione musicale di Puglia Sounds, una pizzica/tarantella/rock concept/sinfonia/suite jazz che ha messo a soqquadro il paese, c’è una scintilla che arriva direttamente dal collettivo di via Tomacelli. Il coordinatore e primo motore di questo sommovimento regionale (diventato oggi un marchio d’eccellenza a livello internazionale) è Antonio Princigalli, una laurea in agraria mancata per poco e prima di seguire il progetto tanta esperienza come organizzatore e produttore di concerti, collaborando pure alla Manifesto Cd, il braccio discografico di questo quotidiano comunista. PAROLA DI VENDOLA Come ripete abitualmente Valentino Parlato, da questa stalla vengono fuori sempre buoni cavalli. «Tutto è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.