closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La montagna del debito mangia le entrate e asciuga la spesa sociale

Il governo ha varato il Documento di Economia e Finanza (Def) per il 2018. Per coglierne la sostanza è sufficiente soffermarsi su due indicatori: indebitamento netto e saldo primario. Il primo, confermato all’1,2% per l’anno prossimo, ci dice quanto espansive, generose, saranno le politiche fiscali dell’esecutivo nel futuro prossimo; il secondo, che poi è la controprova del primo, quanto della raccolta fiscale (tasse pagate dai cittadini) sarà assorbito dal servizio del debito e, di conseguenza, sottratto alla spesa sociale, alle politiche occupazionali e redistributive. Quanto più alta sarà fissata l’asticella dell’avanzo primario (rapporto tra entrate ed uscite senza considerare gli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi