closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La mobilitazione delle donne tunisine paga: la legge è cambiata

Tunisia. All'unanimità il parlamento modifica la legge sulle violenze contro le donne: aumentano le pene per gli stupratori e scompare la norma del «perdono», matrimonio tra aggressore e vittima. Una vittoria delle donne

Un nuovo passo importante nella rivoluzione tunisina è stato segnato dall’approvazione, all’unanimità, della legge contro la violenza sulle donne da parte del parlamento. La notizia mi è arrivata mercoledì sera subito dopo il voto da Nora Essafi, un’amica di Tunisi impegnata nel movimento delle donne tunisine. Ancora una volta a dare il segno che la Tunisia non si arrende sono le donne che hanno portato avanti questo progetto di legge tra mille difficoltà e momenti in cui la partita sembrava perduta. Il risultato è stato accolto nell’emiciclo dell’Assemblea dei rappresentanti del popolo con sventolio di bandiere tunisine e il canto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.