closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La minoranza Pd condannata all’irrilevanza

Democratici. Che senso ha stare in un partito nel quale si è mal sopportati? Come paventare la deriva del partito della nazione quando non è deriva ma cosa fatta? O invocare un congresso sostituito da primarie per la leadership?

Denis Verdini

Denis Verdini

Mi seccherebbe essere frainteso: vi sono ragioni in abbondanza, etiche ed estetiche, prima che politiche, per reagire al manifesto approdo dei verdiniani alla maggioranza di governo e alle migrazioni di massa di iscritti verso il Pd su base opportunistica/trasformistica, di cui il caso dei cuffariani in Sicilia è solo la punta dell’iceberg. E tuttavia trovo stucchevole e patetico l’ennesimo penultimatum della sinistra interna, con l’annessa invocazione di anticipare il congresso. Richiesta cui, peraltro, i vertici Pd hanno risposto picche, con espressioni arroganti e irridenti. Che denotano protervia, ma che un po’ si spiegano con la palese convinzione che ce lo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.